Skip to main content Skip to search

Mission

Un referente unico che anticipa le tue soluzioni

L’azienda è “condannata” a crescere

I costi della struttura organizzativa, gli investimenti necessari per competere, le tensioni sui margini di profitto… tutto ciò comporta che l’azienda è “condannata” a continuare a crescere, cercando costantemente i migliori equilibri economici, finanziari e patrimoniali.

Tuttavia, la crescita “costa”

A fronte di tale consapevolezza, è indispensabile interrogarsi su come orientare la crescita, per continuare ad assicurare adeguata redditività nonché difendere la posizione competitiva dell’azienda.

Progettare lo sviluppo «sostenibile»

Si tratta di progettare come realizzare uno sviluppo “sostenibile”, tale da offrire vantaggi rispetto alla concorrenza reale, senza provocare scompensi all’equilibrio finanziario. Infatti, l’esperienza insegna che “crescere costa”:

  • non sempre l’incremento del fatturato si accompagna alla crescita “proporzionale” dei risultati economici
  • quasi sempre la crescita comporta maggiori fabbisogni finanziari che, se non sono gestiti correttamente, portano inevitabilmente l’azienda ad indebitarsi oltre misura
  • anche reperire nuove fonti di finanziamento oggi è diventato molto più complicato
  • infine, errori e scelte sbagliate oggi comportano rischi molto più elevati, rispetto al passato.

 

“La pianificazione è il processo mediante

il quale le imprese conciliano le

proprie risorse con i propri obiettivi e

le opportunità di mercato.”